Un padre e una madre

o-NOZZE-GAY-facebookIn molti stati del mondo i matrimoni gay stanno diventando legali. Si possono sposare uomini con uomini, donne con donne. Il mio parere è che questa concessione di libertà dia una sonora martellata a quelli che sono i fondamenti della società nei quali credo e con i quali siamo cresciuti. Quale può essere il modello di famiglia di un bambino che nasce con due donne e quindi con due mamme e con due uomini e quindi con due papà? Non è una riflessione sull’amore e sui sentimenti, perché se andiamo a guardare ci possono essere molte carenze e molte mancanze, di rispetto, di ruoli, anche nelle famiglie tradizionali: uomini e donne che tradiscono, figli che non hanno nessuna regola e sottovalutano le figure genitoriali, chi più ne ha più ne metta. Vado oltre e parlo di qualcosa di più profondo e radicato nella storia, questa mia riflessione è la preoccupazione che non si miri a salvaguardare il modello di famiglia tramandato dalla religione e che consiste in un marito e una moglie, in un padre e una madre. Ci siamo già abituati alle moderne“famiglie allargate” e questo fatto ha dimostrato come possano crearsi diverse problematiche psicologiche nei figli che si trovano a tavola con la nuova compagna di papà (per fare un esempio) e i suoi figli, la mamma con il nuovo partner e i figli di questo. Non spingiamoci oltre: se due persone dello stesso sesso vogliono convivere che lo facciano, ma che possano sposarsi e mettere su famiglia questo non accettiamolo. La famiglia è sacra, dobbiamo mantenerla nello stato in cui è. Se facessimo questa concessione, la famiglia non sarebbe più tale, sarebbe una confusa comunità di individui nella quale non esistono più un padre uomo e una madre donna, ma addirittura i ruoli sarebbero interscambiabili, se non inesistenti.

 Filippo Menconi

Filippo Menconi

Generalmente mi circondo di persone che mi hanno dimostrato fiducia , perché senza la fiducia e il rispetto, con me non si può costruire alcun tipo di rapporto!!