Mini-rotonda inutile tra via Pisa e via Firenze

Mini-rotonda inutile tra via Pisa e via Firenze. Costruita a febbraio di quest’anno, subito dopo la sua apertura in molti hanno iniziato a lamentarsi per vari motivi: è evidente che intralci il traffico e che non sia di nessun aiuto, neanche per la sicurezza. Mi domando a cosa serva una rotonda di quel tipo, di quelle dimensioni, costruita in quel punto, dove fra l’altro c’è già un senso unico e che quindi risulta non agevolare gli automobilisti. Ci sono auto di grossa cilindrata che sembra facciano una fatica enorme ad uscire in quella curva, sembra proprio che neanche ce la facciano a passare o sono costrette a più di una manovra. Mi spiegate allora come potranno transitare agevolmente i pullman turistici, visto che da quel tratto si arriva a Villa Maria che d’estate ospita molti giovani turisti? Comprendo bene che ci sono delle cifre stanziate esclusivamente per la realizzazione delle rotonde, decretate solo per quella destinazione di spesa, e che le amministrazioni comunali non possano permettersi di perdere questi contributi, ma è anche vero che ci sono altri quartieri del tessuto cittadino dove il problema del traffico doveva essere e ancora andrebbe regolamentato. Gli interrogativi adesso sono molti: era stato fatto uno studio ad hoc? Possibile che non erano stati reperiti altri siti dove si rendesse necessario costruire una rotonda? Solo quel luogo, in quel momento, è stato giudicato idoneo a tale costruzione? Non bastava un semplice stop, se l’intento era di rallentare il traffico e di aumentare la sicurezza di chi transita in quel tratto?

 Filippo Menconi PdL

Filippo Menconi

Generalmente mi circondo di persone che mi hanno dimostrato fiducia , perché senza la fiducia e il rispetto, con me non si può costruire alcun tipo di rapporto!!