BASTA CON LA POLITICA DEMAGOGICA, DELLE MENZOGNE, DELLE PROMESSE E BASTA POLITICI “ VECCHI “

 

menzogne

menzogne

Hanno parlato, straparlato, sono rimasti attaccati alle poltrone per decenni . I “vecchi” politici, quelli di cui vediamo gli stessi volti da anni, hanno inteso il Governo della città come un luogo di lavoro nel quale arrivare alla pensione, alcuni senza curarsi tanto delle critiche della gente, delle esigenze spicciole dei cittadini, altri rimasti ai posti di comando nonostante gli insuccessi, pur di conservare una posizione di autorità. Guardiamo in faccia la realtà e non diamo le colpe ad altri: se la città è inosservata, snobbata dai turisti, ferma a vent’anni fa, scarsamente generosa di offerte, povera e malconcia, la responsabilità è di chi non ha seguito la strada del progresso, di chi ha mal gestito le risorse. In tutto il territorio regna il malumore. Un malumore trasversale, non solo di chi siede dall’altro lato della barricata, ma anche dei fedelissimi ai partiti che contano, per non parlare dei giovani, degli adolescenti che sono il nostro futuro. Li vogliamo sentire per una buona volta? Vogliamo fare in modo che le nuove generazioni non fuggano da questo territorio perché sono inascoltate? Ci sono validi ragazzi il cui obiettivo futuro è andare via, ci chiediamo le motivazioni? Questo territorio è vecchio, bello in modo unico, dalle caratteristiche rare, ma vuoto. Vuoto di turisti, di opportunità, troppo caro per le offerte di cui dispone, esageratamente tassato, fuori dal mercato. ADESSO È IL MOMENTO DI TIRARE FUORI LE UNGHIE E DI AVERE UN PO’ DI CORAGGIO, IL CORAGGIO DI DARE OPPORTUNITÀ A VOLTI NUOVI, A PERSONAGGI AL DI FUORI DALLE SOLITE CERCHIE. Nessuno può dire che sia questa la soluzione, ma i frutti di anni di “soliti noti” sono quelli che abbiamo sotto gli occhi tutti i giorni, nella realtà che viviamo e che ci sembra amara. Il coraggio è di tentare, di voltare pagina anche solo per cinque anni, ma provare. Ascoltiamo anche altri, fidiamoci per una volta delle persone e non dei partiti, non seguiamo sempre e solo le bandiere, nonostante tutto, ma verifichiamo le intenzioni sincere, non rimaniamo agganciati alle FALSE promesse faraoniche.

Filippo MENCONI

Filippo Menconi

Generalmente mi circondo di persone che mi hanno dimostrato fiducia , perché senza la fiducia e il rispetto, con me non si può costruire alcun tipo di rapporto!!